"Un Estate al Madre" di Musica, Arte, Danza, Teatro e Cinema

"Un Estate al Madre" di Musica, Arte, Danza, Teatro e Cinema
  • Mostre
  • Titolo
    "Un Estate al Madre" di Musica, Arte, Danza, Teatro e Cinema
  • Artista
    Museo Madre
  • Location
Condividi /

Il progetto

RASSEGNA DI MUSICA, ARTE, DANZA, CINEMA E TEATRO

Dal 16 Luglio si inaugura la rassegna “Un Estate al Madre” con il Patrocinio della Regione Campania, Fondo Comunità Europea, Teatro Pubblico Campano daranno vita all'evento più ricco e sorprendente dell'estate napoletana, sei sere a settimana di musica, arte, danza, cinema, teatro, performance e mostre, all'interno degli spazi creativi del museo madre.

Dal teatro contemporaneo alla letteratura declinata attraverso il cinema, dalle mostre di Anne e Patrick Poirier, Sislej Xhafa e Antonio Biasiucci alla musica dal vivo passando per la danza classica e quella moderna, il tutto accompagnato dall'offerta variegata del bar/ristorante madre e vino, anche quest'anno la vacanza più spettacolare va in scena a napoli.  A questo evento parteciperanno artisti, intelletuali ed uomini di cultura quali: Moni Ovadia, Silvio Orlando, Piergiorgio Odifreddi, Licia Maglietta, Anna Bonaiunto e Giorgio Albertazzi, Raiz, Radicando e Luca Signorini queste performance daranno vita ha momenti unici.

Per tutta l’estate il Madre trasforma il cortile interno in un palcoscenico a cielo aperto, un grande palco ospiterà spettacoli di diverso genere, offrendo per due mesi tutti i giorni della settimana, ad eccezione del martedì, consueto giorno di chiusura settimanale, uno spettacolo diverso, proponendo giorno per giorno un’occasione di intrattenimento diversa nelle calde serate estive.
Il Museo Madre, che per la stagione estiva ha presentato 4 mostre (Georg Baselitz al terzo piano, Brian Eno nella sala polivalente e nel cortile, Napolincroce con opere di Paladino, Fuksas e Biasiucci nella Chiesa Donnaregina vecchia e Classroom, una collettiva di giovani artisti napoletani in diverse sale) che si affiancano alla collezione permanente dislocata nei primi due piani, afferma la sua identità di spazio polivalente aperto alla città in una dinamica di scambio con le realtà associative e culturali presenti sul territorio.

La manifestazione include un totale di 58 spettacoli divisi in:

24 serate di musica realizzate da Scatola Sonora Musicisti Associati a cura di Eugenio Ottieri e Pasquale Scialò.
20 serate dedicate al Cinema d’autore che propongono 20 film tutti prodotti nel 1968, proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano, a cura di Supportico Lopez.
10 serate di prosa e danza a cura dell’Associazione Teatro Pubblico Campano diretto da Alfredo Balsamo e del Circuito Campano della Danza diretto da Mario Crasto De Stefano.

Programma della Rassegna

Organizzazione generale: Fondazione Donnaregina
Eventi: Rassegne e Festival
Servizi tecnici: Luci, Audio, Video, Palchi, Truss
Progetto: Lumaeventi

Guarda la photogallery
Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (2).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (4).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (5).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (6).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (7).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (13).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (14).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (16).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (17).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (18).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (23).jpg Un Estate al madre, Limitless-Lumaeventi (1).jpg