VILLA VANNUCCHI

Descrizione

VILLA VANNUCCHI È UNA DELLE PIÙ BELLE ED ELEGANTI VILLE NOBILIARI DEL MIGLIO D'ORO AI PIEDI DEL VESUVIO

Da Barra a Torre del Greco si estende l'affascinante percorso del Miglio d'oro, caratterizzato dalle antiche ed eleganti ville nobiliari che si affacciavano sulla costa sottostante il Vesuvio. Oggi vi parliamo di Villa Vannucchi a San Giorgio a Cremano. 

Villa Vannucchi è una delle tante ville monumentali del Miglio d'Oro e si trova precisamente nel comune di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. Voluta inizialmente da Giacomo d'Aquino di Caramanico, un gentiluomo vicino alla casa reale dei Borbone, la struttura fu venduta a nuovi proprietari stranieri alla metà dell'800, per poi passare, nel 1912, alla famiglia Vannucchi. 

La Villa ha subito notevoli danni durante il terremoto del 1980 e, addirittura, parte dei sui giardini venne occupata abusivamente per ospitare la coltivazione di ortaggi ad opera di privati. Solo successivamente l'immobile è stato destinato al patrimonio del comune di San Giorgio a Cremano, che ha potuto così favorirne il restauro, terminato nel 2006. I lavori hanno coinvolto anche il parco ed i giardini che sono tornati agli antichi e originari fastigrazie ad una mappa del 700. 

Oggi Villa Vannucchi ospita rassegne ed eventi di carattere culturale ed è frequentata dal piccolo e grande pubblico che può così contare su una nuova sede per quanto concerne lo svago e l'intrattenimento abbinato alla rivalutazione del territorio. 

Ma i più attenti l'avranno riconosciuta nelle scene di apertura del film "Ricomincio da tre", dove Lello Arena chiama a squarciagola Massimo Troisi. 

Nel complesso la villa ospita una cappella dedicata all'Immacolata, una sagrestia, una sala della musica e una ex scuderia attualmente adibita a teatro. Fiore all'occhiello di Villa Vannucchi sono i suoi sontuosi giardini caratterizzati da un lungo viale che termina con una fontana monumentale.

Condividi /