Scavi di Pompei

Descrizione

La città di Pompei distrutta dall’eruzione del vulcano Vesuvio nel 79 d.c. fu dimenticata per molti secoli e solo nel settecento, sotto la spinta del sovrano Carlo di Borbone, fu iniziata una sistematica operazione di ricerca e scavo che riportò alla luce la città antica, scatenando l’interesse e la passione per l’archeologia che caratterizzò la fine del secolo e trasformando Pompei in un mito indistruttibile ed in uno dei siti più visitati al mondo e dando origine a quel fenomeno di turismo culturale noto come "Grand Tour".

Tutta la città antica si apre al visitatore, vie, piazze, ville, teatri, palestre, terme, rivive dinanzi agli occhi il brulicare della vita di duemila anni fa.

Condividi /