Peter Greenaway e Studio Azzurro a Napoli

Peter Greenaway e Studio Azzurro a Napoli
  • Installazioni D'arte
  • Titolo
    Peter Greenaway e Studio Azzurro a Napoli
  • Artista
    Peter Greenaway e Studio Azzurro
  • Location
Condividi /

Il progetto

Allestimenti mostre di Peter Greenaway e Studio Azzurro a Napoli nella Sala Dorica. 

Doppia installazione video e luci a Palazzo Reale in occasione del Forum Universale delle Culture. Peter Greenaway incontra Studio Azzurro. E insieme incontrano Napoli. E il Mediterraneo. L’inedito e affascinante mix si deve al Forum Universale delle Culture di Napoli e della Campania: è quello l’ambito nel quale il noto artista e filmaker e il celebrato collettivo artistico milanese mettono insieme le rispettive energie creative con due provocatorie installazioni video visibili dal 24 novembre al 9 dicembre presso la Sala Dorica del Palazzo Reale di Napoli. Le opere – della durata complessiva di 43 minuti – si alterneranno continuamente nell’arco dell’intera giornata e fanno parte della rassegna Non troverai altro luogo. Non troverai altro mare, curata per il Forum da Chèrif Kahznadar, poeta, scrittore e regista francese di origine siriana, presidente della Maison des Cultures du Monde di Parigi, con il coordinamento artistico di Change Performing Arts.

Nell’allestimento della mostra Atomic bombs on the planet earth, che a Napoli per la prima volta sarà visibile nell’originale concept ideato dall’artista britannico, Greenaway raccoglie in una successione sistematica le immagini di tutte le deflagrazioni nucleari avvenute nella storia del nostro pianeta.

Tutt’altre atmosfere caratterizzano invece l’allestimento della mostra Il colore dei gesti – Sinfonia Mediterraneo, progettata e realizzata da Studio Azzurro, che si forma nel corso dei viaggi attraverso il mare nostrum per le ricerche condotte per la realizzazione delle installazioni interattive del ciclo Meditazioni Mediterraneo. Studio Azzurro ha filmato numerosi artigiani durante il loro lavoro: liutai, pescatori, sellai, fonditori, vetrai, cesellatori, vasai, tessitori, raccoglitori di olive, vinai, costruttori di barche, restauratori, bambolai, rilegatori, maniscalchi, conciatori. Una di quelle occasioni da non perdere.

Categoria: | Evento culturale | Mostre d'arte | Installazioni artistiche |